XXXVIII MARCIALONGA DEL CARCIOFO

13 Marzo 2016

MARCIALONGA DEL CARCIOFO A SAMASSI (Sardegna): 9,9 km. 46’25” media 12,797 km/h passo 4’41” al km. FC MEDIA 193 bpm FC MAX 203 bpm
Oltre i 190 bpm (ipotetica soglia anaerobica) 43’21”
1° Giro (3,3 km.) 15’08” passo 4’35” al km. FC MEDIA 189 bpm FC MAX 199 bpm
2° Giro (3,3 km.) 15’49” passo 4’47” al km. FC MEDIA 194 bpm FC MAX 199 bpm
3° Giro (3,3 km.) 15’28” passo 4’41” al km. FC MEDIA 196 bpm FC MAX 203 bpm
Piazzamenti: 160° assoluto su 318 22° su 30 SM 50

Oggi ho forse fatto la peggior GARA della mia vita e se non è la peggiore, ci manca poco… nei 10 km. non ero mai andato così piano…a parte quando mi sono fratturato il 4° metatarso. Il percorso presentava dei dislivelli, sia in salita che in discesa, oltre che dei tratti di sterrato, ma i dislivelli e gli sterrati, c’erano anche per gli avversari ed io non sono andato solo piano, ho anche cagato fuori come risultati…Per la prima volta in vita mia ho gareggiato col frequenzimetro, il quale ha evidenziato frequenze cardiache medie altissime, in allenamento non ho quelle frequenze cardiache così alte, così a lungo…se non fosse che il rettilineo finale, dove ho fatto lo sprint, veniva subito dopo una discesa, molto probabilmente avrei superato i 203 bpm di FC MAX e tra le altre cose, alla fine del 2° giro, in un tratto in discesa, sterrato e accidentato, ho avuto una microcontrattura al bicipite femorale destro e di conseguenza in discesa non ho spinto a tutta per paura di avere la contrattura completa e dover rallentare di moltissimo come mi è capitato in passato…Comunque, almeno dal punto di vista dell’impegno non ho niente da rimproverarmi, anche perchè avere oltre 193 bpm di FC MEDIA per oltre 46 minuti, non è certo facile…l’ultimo giro addirittura 196 bpm di FC MEDIA per oltre 15 minuti…

Per quanto riguarda la situazione tendini d’achille, quando ho gareggiato, il disagio tendineo l’ho sentito poco, anche perchè il giorno prima sono rimasto in casa con le pantofole e sono stato pure molto a letto, inoltre dopo cena ho preso un aspirina. Adesso non riesco quasi a camminare, ho la borsa che mi brucia, ho una mezza idea domani di non andare in ufficio, stanotte dopo cena provo a prendere un antiinfiammatorio come si deve, cioè il ketodol, poi vediamo domani come sto e decido

Be Sociable, Share!
Precedente Settimana dal 7.03.2016 al 13.03.2016 - Marcialonga del Carciofo a Samassi Successivo Foto e riflessioni sulla mia MARCIALONGA DEL CARCIOFO